CALL FOR ARTISTS
Disegna AIR e VENERUS vinci il VIVA! FESTIVAL

Cerca
Close this search box.

Art for Palestine – Reinterpreta artisticamente la bandiera della PALESTINA – Call for artists

fumetto-illustrazione-grafica-fotografia
CALL FOR ARTISTS
by TINALSRatatàARCI Jesi Fabriano

ART FOR PALESTINE

Reinterpreta artisticamente la bandiera della PALESTINA

Il ricavato sarà interamente devoluto a MEZZALUNA ROSSA PALESTINESE
Scarica il bando, le specifiche e i moduli qui

 

In occasione del RATATÀ – festival di di illustrazione, fumetto, editoria indipendente che si terrà a Jesi dal 11 al 14 aprile 2024 – TINALS in collaborazione con RATATÀ e ARCI Jesi Fabriano organizza una raccolta benefica PRO PALESTINA lanciando una call basata sulla reinterpretazione artistica della bandiera PALESTINESE.

La call consiste nella creazione di:

n.1 Bandiera della Palestina illustrata
(fumetto/illustrazione/grafica/fotografia)

Chiediamo di “personalizzarla” mantenendola riconoscibile nei colori (rosso, verde, bianco e nero) e nella loro disposizione grafica. Ogni artista ha la massima libertà di reinterpretarla a proprio piacimento inserendo o meno messaggi politici, sociali, culturali, religiosi… Dal punto di vista grafico è possibile inserire testi, texture, elementi grafici, disegni e quant’altro. Potete mantenervi fedeli all’originale o stravolgerla artisticamente: ma l’IMPORTANTE è che sia in tutto e per tutto la bandiera della Palestina.

Scarica il bando, le specifiche e i moduli qui

Chiunque può partecipare al contest, dagli autori affermati agli esordienti alle prime armi. L’opera non deve essere obbligatoriamente inedita, sono ben accette anche quelle già pubblicate. L’importante è rispettare le specifiche tecniche che seguono.

Le opere dovranno essere inviate in formato .pdf (o .jpg) nelle dimensioni di un A3 (43 cm x 30,7 cm – già compreso di abbondanze) in quadricromia (CMYK) a 300 dpi all’indirizzo info@thisisnotalovesong.it (utilizzando il servizio wetransfer.com) entro e non oltre le ore 23:59 di mercoledì 3 aprile 2024 (farà fede la data di consegna sul server di www.thisisnotalovesong.it).
Ai file dovranno essere allegati in formato .doc:

  • i dati anagrafici dell’autore l’eventuale pseudonimo
  • una breve nota biografica (non superiore alle 700 battute – spazi inclusi – contenente un link a una vostra pagina – Instagram, Website o altro)
  • l’autorizzazione al trattamento dei dati personali (artt. 13 e 23 del d.lgs. 196/2003) con firma digitale o scannerizzata
  • il modulo Cessione temporanea diritti con firma digitale o scannerizzata
  • Consenso al free download (opzionale) con firma digitale o scannerizzata

Scarica il bando, le specifiche e i moduli qui

Quello che più chiediamo sono temerarietà, sensibilità, solidarietà e originalità artistiche.

Non ci sarà nessuna opera vincitrice, ma lo saranno tutte: le grafiche pervenute saranno in mostra durante il RATATÀ (11-14 aprile 2024 – Jesi) presso il Circolo Arci Para un Principe Enano e acquistabili in loco con la formula “up to you” (partendo da un base minima di 10 euro a stampa)*

Amici della Mezzaluna Rossa Palestinese

Tutto il ricavato (tolte le spese vive di stampa tipografica) sarà devoluto all’Associazione Amici della Mezzaluna Rossa Palestinese, attiva in prima linea nei territori del genocidio per portare sostegno e solidarietà al popolo palestinese, con una attenzione particolare ai bambini.

*TINALS, Ratatà e ARCI Jesi Fabriano si riserveranno il diritto di scegliere le opere da mettere in mostra e da stampare in base a quante ne arriveranno e soprattutto alle dimensioni dello spazio espositivo.
Tutte le opere saranno comunque proiettate durante la mostra e saranno scaricabili gratuitamente subito dopo il festival sul sito www.thisisnotalovesong.it

Il vostro lavoro sarà preziosissimo per supportare la causa palestinese. Per questo abbiamo preferito non fare un contest vero e proprio ma solo una chiamata a partecipare con il vostro contributo artistico. Vi ringraziamo anticipatamente. Chiunque infatti può partecipare a questa call (anche opere già pubblicate – non solo inediti – sono ben accette).


Scarica il bando, le specifiche e i moduli qui

 

Vedi anche

Novità