fbpx
loading...
GraphiQuote 003 - Il giovane Holden - J. D. Salinger - Grazia Sacchi - This Is Not A Love Song

GraphiQuote 003 – Il giovane Holden – J. D. Salinger – Grazia Sacchi

Il giovane Holden
(J. D. Salinger)

 

A postcard novel by Grazia Sacchi

1994, Einaudi, traduzione di Adriana Motti
(J. D. Salinger – The Catcher in the Rye – 1951)

«A quel punto la vecchia Phoebe ha detto qualcosa, ma io non ho sentito.
– Eh? – ho detto. – Sposta la bocca. Non ti sento, se tieni la bocca in quel modo.
– A te non piace mai niente, di quello che succede.
Mi ha fatto sentire ancora più depresso, dicendo quella cosa.
– Ma sì. Sì, invece. Certo. Non dire così. Perché diavolo devi dire così? […]
– Perché è vero. Non ti piace nessuna scuola. Non ti piacciono un milione di cose. Non ti piace niente.
– Invece sì! è qui che ti sbagli. è proprio su questo che ti sbagli. Perché cavolo devi dire così? – le ho detto. Ragazzi, se mi stavo deprimendo.
– Perché è vero, – ha detto lei. – Dimmene una.
– Una? Una cosa che mi piace? – ho detto. – ok.
Il problema era che non riuscivo molto a concentrarmi. A volte è difficile concentrarsi.
– Una cosa che mi piace un sacco, vuoi dire? – le ho chiesto.
Lei però non mi ha risposto. Se ne stava rannicchiata dall’altra parte del letto, a circa mille chilometri. – Dài, rispondimi, – le ho detto. – Una cosa che mi piace un sacco o una cosa che mi piace e basta?
– Che ti piace un sacco. […] – Non te ne viene in mente nemmeno una, di cosa.
– Sì che mi viene. Sì che mi viene.
– Be’, allora dilla
– Mi piace Allie, – ho detto. – E mi piace fare quel che sto facendo adesso. Stare seduto qui con te, e parlare, e pensare alle cose, e…
La vecchia Phoebe non ha detto niente. Lei, quando non le viene niente da dire, non dice un accidente.
– E comunque mi piace adesso, – ho detto. – Questo momento, intendo. Stare seduto qui con te a fare chiacchiere e scherza…
– Ma questa non è veramente una cosa!
– Eccome se è veramente una cosa! Certo che lo è! Perché diavolo non lo sarebbe? La gente non crede mai che una cosa è veramente una cosa. Comincio ad averne le palle piene.»

Quick Shop